Bene Carmelo

benecarmelo.jpg

 

Scrivere una opi su Carmelo Bene, a cui pure, un amico, ha detto somiglio nello stile di vita e di scrittura …!?
Già, perchè credo sia “noto” ai più che ami il mondo del Teatro, di “scuola” pirandelliana-eduardiana, questo per far intendere a chi legge la “leggerezza” del mio essere nick, senza nulla togliere a chi non vuol esserlo…!?
Come sarebbe ovvio potrei “spiluccare” su internet biografie dotte e ben scritte sull’Artista Carmelo Bene.
Ma avendolo conosciuto e ammirato di persona, non so farlo perchè ciò limiterebbe le sensazioni umane che lasciato nella mia mente, dando una svolta esistenziale e culturale alla mia vita…!?
Era il suo essere Attore fisicità e sacralità del Teatro, che secondo Carmelo doveva scuotere le anime, le coscienze, la mente con il meravigliare la persona che assisteva all’Opera Teatrale.
Non voleva “violentarle”, ma stimolarle alla cruda essenza del Lavoro dell’Artista, che crea come uno Scultore, da un freddo blocco di marmo di Carrara, la scultorea e sofferta Pietà !!!
Schizzi e frammenti di marmo vagano tuttointorno mentre con martello e scalpello lo Scultore da forma all’Opera di Alto Artigianato Manuale, così sulle tavole del Teatro Carmelo Bene sprizza con la sua voce e la sua fisicità la Creazione del Personaggio, che si materializza li in quell’istante davanti ad esseri umani affascinati e rapiti dalla sua Creatività.
Carmelo ha l’Arte del Creare, che va oltre quella della mera interpretazione del testo teatrale; scusate se ho scritto “ha”, ma Carmelo Bene non è morto se è così vivo in me la sua vitalità umana.
Come negare che la Diversità è fondamentale se non si vuol essere solo dei freddi replicanti di una Commedia Umana, si Vita e Teatro sono una cosa sola, perchè ogni Persona ogni giorno recita la Sua Parte; non fate quelle facce sbalordite e ipocrite !!!
Perchè tranne una assenza totale di umanità per ogni ora del giorno siamo 1 Nessuno Centomila impostazioni diverse verso la situazione che viviamo, ieri non eravate come oggi e domani non sarete come oggi, ci si evolve, e ciò che eravamo è solo Esperienza acquisita.
Questa è l’Arte che Carmelo da dello spettacolo della esitenza umana.

Versi Poetici di Carmelo Bene:

“Se tesa duole
questa mano se vuole
afferrare per l’oro de’ capelli
la gloria se mi sfiora
nera una forza ne disvuole il gesto.”

Bene Carmeloultima modifica: 2010-02-14T10:50:00+01:00da kontrokobra
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Bene Carmelo

Lascia un commento